TRADIZIONE ED INNOVAZIONE  

La tradizione di essere sempre all’avanguardia

Besenzoni Spa propone un’incomparabile gamma di prodotti: passerelle idrauliche esterne e rientranti, gru per fly e poppa, poltrone pilota, porte laterali elettriche e Patio door, scale bagno oleodinamiche e scale laterali, hard top e tendalini, slitte tender, finestrature con movimentazione elettrica, plancette idrauliche e molto altro ancora. Tradizione e innovazione sono da cinquant’anni la linfa vitale dell’azienda, che ben ha saputo unire alla cura particolare per il design e l’estetica un gran lavoro di ricerca e sviluppo.

Quando l’innovazione è un tratto di famiglia

Dall’impresa artigianale degli inizi alla realtà industriale e strutturata dei giorni nostri, l’innata capacità di creare innovazione caratterizza tutta la storia di Besenzoni: nata grazie alla lungimiranza del suo fondatore, Giovanni Besenzoni, l’azienda bergamasca ha fatto dell’indagine tecnologica il motore per la propria costante evoluzione. Fondamentale, in questo senso, è stato l’apporto di Giorgio Besenzoni, figlio di Giovanni, che ha saputo coniugare la cura particolare per il design con un’importante attività di ricerca e sviluppo. Da qui nascono grandi innovazioni per il mondo della nautica: la plancetta di poppa con scaletta e le passerelle idrauliche con telecomando. 

SICUREZZA E TECNOLOGIA

Obiettivo sicurezza

Sicurezza e tecnologia avanzata è il binomio vincente che contraddistingue tutti i prodotti Besenzoni, la cui progettazione avviene nel pieno rispetto degli standard normativi ed è seguita dallo scrupoloso collaudo di ogni componente. La grande attenzione per la sicurezza dei propri clienti ha portato l’azienda a scegliere tecnologie ad alta affidabilità, come nel caso dei telecomandi ad infrarossi che movimentano le passerelle. Caratteristica principale degli infrarossi è, infatti, la concentrata direzionalità che, al contrario delle onde radio, evita l’azionamento casuale e pericoloso delle passerelle stesse. Anche i parametri di sicurezza del calcolo delle strutture sono rigorosamente rispettati e garantiti dalle norme RINA per il settore mercantile.

Essere all’avanguardia è una tradizione che osserviamo da sempre

Innovazione e tecnologia sono i cardini su cui l’azienda ha saputo affermarsi, non solo garantendo al mercato la risposta alle esigenze più impellenti, ma dettando in qualche caso le regole per la creazione di nuovi standard, che il mercato delle imbarcazioni da diporto ha poi saputo e dovuto riconoscere come indispensabili. Attualmente Besenzoni annovera 19 brevetti internazionali, alcuni dei quali hanno determinato negli anni un importante cambiamento nella concezione del rapporto tra barca e armatore: basti pensare alla plancetta di poppa con scaletta e alle passerelle idrauliche con telecomando. 

SOLUZIONI E QUALITA’  

Dalla produzione in serie alla progettazione su misura

La flessibilità operativa è forse la caratteristica che maggiormente contraddistingue Besenzoni, che, oltre a servire una vastissima gamma di imbarcazioni con i prodotti di serie, si occupa anche di prodotti custom e su disegno. L’azienda, infatti, vanta una stretta collaborazione con importanti cantieri internazionali, che affianca e supporta nella progettazione di yacht one-off, elaborando e realizzando soluzioni tecnologiche specifiche per ogni problematica. Inoltre, un’intera linea Besenzoni è dedicata alle imbarcazioni a vela, risultato di un significativo sviluppo progettuale specifico per questa fascia di mercato.

Oltre a questa allargata e diversificata attività produttiva, l’azienda bergamasca è riuscita col tempo a specializzarsi e distinguersi particolarmente con un’offerta di prodotti che non tralascia alcun dettaglio. Ogni prodotto Besenzoni è pensato e realizzato per essere sfruttato immediatamente, senza la necessità di acquistare alcun optional aggiuntivo. 

Certificazioni

La qualità e l’avanguardia dei prodotti Besenzoni sono state in più occasioni riconosciute dal mercato internazionale, che ha conferito all’azienda di Sarnico prestigiosi premi quali il “Dame Award” (Design Award Mets), ottenuto nel 2002 al Mets di Amsterdam dalla gruetta super-compatta “Magic” e le due Nomination, nel 2001 e nel 2005, per la nuova passerella studiata per imbarcazioni a vela, “Skipper”, e per la “Porta Laterale Elettrica”. Importante riconoscimento è anche quello ottenuto nel 2006 al Seatec di Carrara, con la partecipazione alla Nomination per la nuova “Porta Stagna” Besenzoni.Nel 2017 vince il Dame Award con la poltrona P 400 Matrix .

L’azienda è stata inoltre la prima del settore ad aver ottenuto, nel 1997, la certificazione UNI EN ISO 9000:2001 e, successivamente, nel 2003 la certificazione UNI EN ISO 9001 per l’intero sistema di gestione della qualità.